News

Chi è on line

Abbiamo 7 visitatori online

Molta gente considera il bonsai alla stregua di un bell''oggetto o di un soprammobile - la realtà è profondamente diversa: ci troviamo infatti davanti, traducendo letteralmente dal giapponese i due ideogrammi "BON" e "SAI", ad un ''albero in vaso''; una pianta educata a riprodurre nel modo più realistico possibile le forme che naturalmente caratterizzano gli esemplari più affascinanti presenti nelle varie parti del mondo.
L''osservazione e la comprensione di questi, e quindi l''amore per la natura, sono le prime qualità richieste ad un ''creatore'' di Bonsai: senza queste non sarebbe possibile affrontare pazientemente il lungo processo necessario per trasformare una piccola pianta in un albero in miniatura, con rami posizionati ad arte, radici in evidenza, chioma folta e compatta.
Il lavoro dell''uomo LA MANO DELL''UOMO è quindi l''elemento indispensabile perché quest''alchimia si realizzi.