News

Chi è on line

Abbiamo 3 visitatori online

La storia

 

Il “Gruppo Amici del Bonsai Marostica” nasce all''inizio degli anni ''90 da una iniziativa di alcuni amici accomunati dalla passione per questa disciplina.

 

Nel corso degli anni il gruppo inizia ad avvalersi della collaborazione di Istruttori di livello nazionale e internazionale, organizzando , all’interno della propria sede, workshops di tecniche bonsaistiche con: Maurizio Rovida, Shotso Tanaka, Franco Saburri, Emilio Parolari, Keaun Ziliani, Simone Petronio, Marco Invernizzi, Mauro Stemberger, Hideo Suzuki e Kevin Wilson.

 

Anche il Suiseki incontra l’interesse di alcuni partecipanti del gruppo e, con l’intento di approfondire questa altra forma di espressione artistica, il Gruppo invita in diverse occasioni Andrea Schenone e Marino Nikpal a tenere workshops dedicati a questa altra disciplina.

 

Con il tempo, Bonsai e Suiseki lavorati dai componenti del gruppo rendono possibile l’organizzazione di mostre dedicate tra le quali: castello di Malpaga (Milano 1998) , Palazzo Caversazzi (Bergamo 1999), Palazzo Bonaguro (Bassano del Grappa 1999-2000), Intermobil (Casazza BG 2003-2004), Chiesa del Torresino a Cittadella (2006-2007).

 

Gli amici del Bonsai di Marostica organizzano annualmente la propria Mostra “La Luna tra le Foglie” presso il Castello Inferiore di Marostica (giunta quest'anno alla 13° edizione).

 

La maturità raggiunta da alcuni membri del gruppo in materia di Bonsai e Suiseki ha reso possibili partecipazioni alla Crespi Cup, Noelanders trophy e Congresso Nazionale UBI.

 

LA LUNA TRA LE FOGLIE

 

L’appuntamento annuale del gruppo, all’interno delle sale espositive del castello Inferiore di Marostica, è l’occasione migliore per presentare la propria attività e i risultati raggiunti. Un percorso fra bonsai di ogni dimensione e forma, suiseki e kusamono che avvolge il visitatore e regala piccoli sussulti emotivi di fronte all’elegante e proporzionata grazia degli esemplari in esposizione. I membri del Gruppo, sempre presenti all’interno delle sale, sono a disposizione per qualsiasi spiegazione o curiosità.

 

“La Luna tra le Foglie” dura due giorni (Sabato e Domenica). Nel corso di diverse edizioni della Mostra sono intervenuti: il Maestro calligrafo Giapponese - Sagami Tadashi; la poetessa Haiku– Rosanna Bertacchi Monti, il presidente dell’AICTEA (Associazione Italiana Cultura del Tè) – prof. Livio Zanini; i Maestri della cerimonia del Tè Giapponese – Murayama Kaznié e Wakita Makiko, la pittrice Cinese – Kong Ruihuan, e la miniaturista di ispirazione orientale Marika Torresan.